Accesso all’energia

Benessere e vita media sono direttamente correlati al consumo di energia. Ogni anno nel mondo muoiono più di un milione di bambini prevalentemente nei paesi in via di sviluppo e senza accesso alle fonti energetiche, e’ come se si avesse un incidente nucleare equivalente a Chernobyl(*) ogni due giorni…

(*) supponendo che siano vere le stime di 4000 morti presunti in un arco di 80 anni

Informazioni su Giovanni Mazzitelli

Senior Researcher - field of interest high energy physics and particle accelerators; science communication and education; sail and alpinism lover
Questa voce è stata pubblicata in Editoriali. Contrassegna il permalink.

4 risposte a Accesso all’energia

  1. Paolo Valente ha detto:

    potremmo mostrare la correlazione tra mortalità infantile e consumo di Borgogna e scoprire che andrebbe consumato molto, molto più vino francese di alta qualità nei paesi in via di sviluppo…

    poi magari ci diamo anche una spiegazione del perché, a parità di sviluppo, la Norvegia consuma il doppio degli USA e il quadruplo di Francia, Giappone.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...