Tutti per la scienza, ma solo quando serve.

14278968_1820973501449983_654396444_n(1).jpgOvvio, ora che è crollato un ponte, tragedia oltre l’immaginabile, da film di fantascienza di bassa qualità, tutti devono trovare un capro espiatorio a cui attribute le “colpe”. Al di là delle responsabilità politiche, che dovrebbero metterci in guardia dai populismi dai quali ogni forza politica è ormai contagiata, e dalle reali responsabilità, che forse risalgono addirittura al progettista, è interessante notare come tutti diventiamo esperti, e ricorriamo al ragionamento, alla scienza e alla tecnica per argomentare le nostre ragioni.
Forse dovremmo ricordarcene più spesso e magari prima che accadano le tragedie…

Pubblicato in Editoriali | Lascia un commento

PTOLEMY: A Proposal for Thermal Relic Detection of Massive Neutrinos and Directional Detection of MeV Dark Matter

1808.01892.png

il mi contributo e’ stato nullo ma l’idea e’ da promuovere…

Pubblicato in Editoriali | Contrassegnato , | Lascia un commento

Non servono medici e scienziati: lavarsi e mangiare bene è la cura di tutti i mali…

Il 97% dei climatologi ritiene che la Terra si stia scaldando per effetto dell’uomo, di conseguenza 3% probabilmente non lo ritiene. Personalmente concordo pienamente con i primi, e ascolto i secondi: nella scienza non ci sono mai certezze, si procede grazie al fatto che ogni tanto la crisi di aspetti noti e nuove osservazioni aprono orizzonti sconosciuti.
In questo periodo a governare la nazione forse ancora oggi più potente del mondo c’è un politico che ritiene che la Terra non si stia scaldando così come la delegata regionale di cittadinanza attiva dei 5s ieri su Facebook sosteneva che stiamo meglio in salute negli 100 anni solamente perché ci laviamo e mangiamo bene, e che i progressi della medicina non c’entrano nulla.
Almeno Trump ha il supporto di qualcuno della comunità scientifica…

Pubblicato in Editoriali | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Non c’è più religione

“Papa impopolare Secondo il sondaggio Demos Coop pubblicato da Repubblica Papa Francesco resta il personaggio più amato dagli italiani ma il sentimento positivo nei suoi confronti è sceso dall’88 al 71%. A pesare sarebbe stata soprattutto la sua difesa dei migranti” Fonte: Internazionale

Pubblicato in Editoriali | Lascia un commento

La scienza dell’attribuzione

164211479-74bf88ba-203f-4f76-8ef7-4457f823c06b1.jpg“I meteorologi saranno presto in grado di dare una valutazione istantanea dell’influenza del cambiamento climatico su eventi meteo estremi come prolungate siccità, ondate di calore e alluvioni. Gli studi condotti negli ultimi anni con sofisticate simulazioni al computer hanno infatti sviluppato una vera e propria “scienza dell’attribuzione” che collega meteo e clima”

Non vorrei che l’utilizzo della scienza dell’attribuzione sia quello di sdoganare la scienza della “colpevolizzazione”: condividiamo con le masse, tanto sono sufficientemente stupide, la colpa di chi inquina, facciamogli pagare i sacchetti di plastica, introduciamo la carbon tax, ma nel frattempo continuiamo a produrre imballi e a consumare come prima.

Vabbè, speriamo che almeno serva a creare una coscienza ambientale nelle future generazioni.

Pubblicato in Editoriali | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Le morti bianche dei vaccini

Ps6mggIJvXXeTF5s=--Supponete che ad un certo punto arrivasse qualcuno che dice che l’obbligo delle dotazioni di sicurezza (DPI) nei luoghi di lavoro non servono ad abbassare gli incidenti, anzi ne provocano di più gravi: i guanti si impigliano nei macchinari, i caschi non premettono una visuale ampia e sufficiente, l’imbracatura fa sbilanciare i lavoranti sulle impalcature… Tutto ciò senza alcuna prova statistica e scientifica, se non quella di qualche papà e mamma colpiti dal lutto della morte o infermità di quei lavoratori, qualche DJ e/o naturopata che si immagina i lavoratori nudi selle impalcature in nome della loro libertà di scelta. Immaginate quindi che questi accusassero lo stato di invadere la loro libertà con leggi che obbligano alla dotazioni di sicurezza e che a un certo punto arrivasse al governo qualcuno che gli da credito.

Non c’è limite all’immaginazione…

Pubblicato in Editoriali | 4 commenti

Cosa c’è di sbagliato?

La legge prevede: la reclusione per chi propaganda idee fondate sulla superiorità o sull’odio razziale o etnico, ovvero istiga a commettere o commette atti di discriminazione per motivi razziali, etnici, nazionali o religiosi; per chi, in qualsiasi modo, incita a commettere o commette violenza o atti di provocazione alla violenza per motivi razziali, etnici, nazionali o religiosi.

 

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Legge_Mancino

Pubblicato in Editoriali | Lascia un commento