Tutti per la scienza, ma solo quando serve.

14278968_1820973501449983_654396444_n(1).jpgOvvio, ora che è crollato un ponte, tragedia oltre l’immaginabile, da film di fantascienza di bassa qualità, tutti devono trovare un capro espiatorio a cui attribute le “colpe”. Al di là delle responsabilità politiche, che dovrebbero metterci in guardia dai populismi dai quali ogni forza politica è ormai contagiata, e dalle reali responsabilità, che forse risalgono addirittura al progettista, è interessante notare come tutti diventiamo esperti, e ricorriamo al ragionamento, alla scienza e alla tecnica per argomentare le nostre ragioni.
Forse dovremmo ricordarcene più spesso e magari prima che accadano le tragedie…

Informazioni su Giovanni Mazzitelli

Senior Researcher - field of interest high energy physics and particle accelerators; science communication and education; sail and alpinism lover
Questa voce è stata pubblicata in Editoriali. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...