Dalle alpi con furore… #economia #ambiente #climatechange #sinistra

Una bottiglia d’acqua EVIAN che ha percorso oltre 20.000 km avanti e indietro fra le alpi francesi e la Cina.

Dopo nove ore di pulman da Xichang all’aeroporto internazionale di Chengdu in Cina,  e tre ore di attesa in aereoporto, avevo sete e ho quindi deciso di comprare per 16 Yuan (2 euro) una bottiglietta di acqua. Pur essendo in Cina, decisamente economica per cibo e bevande, che una bottiglia d’acqua all’interno della zona duty free costasse 2 euro non mi ha sorpreso almeno quanto che quell’acqua provenisse dalle alpi francesi. Ne ho bevuta metà e il resto l’ho portata con me in viaggio.
Mi piace quando mi accadono queste cose. Mi ricordano la stupidità dell’economia di mercato, del neoliberismo, di chi incurante di tutto continua a sfruttare la nostra ingenuità consumistica, ma soprattutto mi ricorda coloro che come decisori parlano di carbon tax, incentivi, ecc, ecc e poi, colpevolizzandoci nella responsabilità delle scelte, rimangono incuranti di difronte al danno che avvallano.

Informazioni su Giovanni Mazzitelli

Senior Researcher - field of interest high energy physics and particle accelerators; science communication and education; sail and alpinism lover
Questa voce è stata pubblicata in Editoriali e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...