Arrivano le domeniche Marchionne

50931-sergio-marchionneEccoci nuovamente ad una domenica Marchionne. Senza avere nulla di personale contro il guru dell’industria automobilistica italiana, trovo che sarebbe più opportuno chiamare il blocco del traffico domenicale nelle nostre città domeniche Marchionne piuttosto che domeniche ecologiche. Domani, 11 dicembre, si inaugurano infatti a Roma le domeniche ecologiche, quelle nelle quali non si dovrebbe circolare a beneficio dell’inquinamento e della salute pubblica. Ma, come sempre il blocco del traffico non riguarda tutti: chi è più benestante e ha potuto rinnovare il proprio parco auto ha il permesso andare in deroga alla ordinanza del comunale. Perché? La risposta comune di chi crede nella logica per la quale ambiente e mercato possano andare a braccetto è che in questo modo si incentiva il rinnovamento del parco automobilistico, si consuma di meno e quindi in generale si abbassa l’inquinamento. Ma, la storia finora ci insegna che abbiamo solo aumentato il numero della automobili circolanti.
Peccato che nei 50 anni della mia esistenza non abbia mai visto automobili che consumano sensibilmente meno delle precedenti, d’altronde siamo praticamente fermi a una tecnologia di 150 anni fa il cui rendimento è migliorato di poco e che da un punto di vista ambientale solo superati parecchi anni converrebbe cambiare macchina(*), anche se elettriche, poiché non è detto che creino meno danno delle precedenti, anche se almeno lo creano fuori dalle città dove viviamo.
Non sarebbe più ecologico bloccare completamente il mezzo più inquinante che possiamo utilizzare, passeggiando o pedalando per le vie di Roma?

(*) poiché mi ricordavo di aver letto un articolo nel quale si dimostrava che gli anni necessari per ammortizzare una automobile dal punto di vista ambientale (acciaio, plastica, energia e lavoro per la produzione, etc) sono sopra ai 10 – a seconda dell’uso e del costo dell’energia – ho provato a fare delle ricerche, ma stranamente ho trovato solo confronti con ad esempio le auto elettriche, non valori assoluti. Strano…

Informazioni su Giovanni Mazzitelli

Senior Researcher - field of interest high energy physics and particle accelerators; science communication and education; sail and alpinism lover
Questa voce è stata pubblicata in Editoriali e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...