Identità perdute

identita_oerduteIdentità Perdute di Colin Crouch è un affascinate testo oltre che una chiarissima analisi storica, sociale, economica e politica di questa quarta globalizzazione e la spinta nazionalistica che, da destra e sinistra, vi si contrappone. È anche un testo che sottolinea i legami critici fra tecnologia e liberismo, il crollo degli ideali, la perdita di identità a cui in modo assolutamente irrazionale il mondo più evoluto non sa far altro che rispondere chiudendosi piuttosto che compiendo e guidando l’evoluzione  di una globalizzazione tanto fruttuosa quanto inevitabile. Condivido meno le proposte, a tratti troppo riformiste, basate essenzialmente sul principio di sussidiarietà,  e poco rivoluzionare. Ma ammetto che questo sia un mio difetto…

Informazioni su Giovanni Mazzitelli

Senior Researcher - field of interest high energy physics and particle accelerators; science communication and education; sail and alpinism lover
Questa voce è stata pubblicata in Editoriali e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...